Ittiosi del Golden retriever

Cos'è l'ittiosi?

Con il termine ittiosi si chiamano delle malattie congenite caratterizzate da un difetto nel normale processo di formazione della cute, che causa una presenza anomala ed eccessiva di scaglie.

Tutte le forme di ittiosi sono causate da una mutazione genetica che, in alcuni casi, causa anche alterazioni a carico di altri distretti corporei.

Si tratta generalmente di patologie rare ma una forma in particolare è molto diffusa nella razza Golden retriever, chiamata ittiosi non epidermolitica, ed è causata da una mutazione a carico di una proteina chiamata PNPLA-1, un enzima importante per la differenziazione cutanea.

Come si manifesta?

Tutte le forme di ittiosi sono caratterizzate dalla presenza eccessiva di scaglie cutanee. Nel caso specifico del golden retriever, si osservano abbondanti scaglie di grandi dimensioni e di colore scuro nelle aree ventrali del corpo, soprattutto l'area ascellare, l'inguine e l'addome ventrale. Si possono anche notare scaglie più chiare sul dorso.

Talvolta, i cani che ne sono affetti hanno anche infezioni cutanee più frequenti, cattivo odore della pelle e prurito, ma nella maggior parte dei casi si tratta solo di un problema estetico.

In alcuni cani il problema tende ad attenuarsi spontaneamente con l'età, mentre il altri l problema si manifesta solo in seguito ad altre alterazioni cutanee, come ad esempio i problemi ormonali.

Come si può diagnosticare?

La presentazione clinica è molto suggestiva. Comunque può essere necessario escludere altre cause di dermatite seborroica.

Per confermare la diagnosi si può effettuare un test genetico oppure una biopsia cutanea. La mutazione genetica responsabile è molto diffusa nella popolazione, visto che circa il 50% dei cani ne è portatore e quasi il 25% ne è affetto, anche se con gravità molto variabile.

Si può trattare?

Trattandosi di un difetto genetico, purtroppo è una malattia da cui non è possibile guarire.

Si possono però impiegare dei trattamenti per migliorare la condizione cutanea, quali ad esempio shampoo, lozioni o spume, che andranno impiegati regolarmente.


Download
Scheda informativa per i proprietari - Ittiosi del Golden retriever
Ittiosi del GR.pdf
Documento Adobe Acrobat 32.4 KB

Scrivi commento

Commenti: 0